Prodotti tipici di Firenze: ecco di cosa fare scorta quando visiti la nostra città
14 Settembre 2019
Tour fotografico a Firenze: le location da immortalare
16 Settembre 2019
Show all

Apericena a Firenze: spender poco e mangiar bene

Un’abituine ormai consolidata è quella di bere un cocktail accompagnato dagli stuzzichini prima di cenare, giusto per passare qualche ora in compagnia degli amici. La tradizione dell’ aperitivo nacque in Italia precisamente nella famosa località di Torino, verso la fine del mille e ottocento proprio con l’invenzione dell’ormai famoso liquore denominato Vermouth, un tipo di vino che viene esaltato grazie all’aroma della china. La denominazione di aperitivo indica proprio l’apertura al successivo pasto che usualmente è la cena e per questo si indicava come qualcosa di poco impegnativo. Nell’accezione originale per aperitivo si intendeva un cocktail che ha alla base il Vermouth, nei tempi moderni invece si consumano bicchieri di vino, birre o spritz a cui fanno da contorno stuzzichini come patatine, arachidi tostate salate o olive. L’aperitivo però negli ultimi tempi, andando incontro alle esigenze del pubblico, ha perso quella sua leggerezza passando da qualche stuzzichino a veri e propri buffet ampi ed assortiti e per questo motivo ormai viene denominato apericena. Nella magnifica e storica città di Firenze ci sono molti bar che permettono di consumare un aperitivo classico, altri invece offrono un servizio di qualità maggiore dato dalla copiosa proposta delle vivande proposte e dai servizi.

Caffè Sant’Ambrogio

Questo locale situato in una delle aree più attive della città sia di giorno, che di notte, è vicino al mercato coperto dell’ottocento è ha un forte via vai di persone visto che è vicino al centro. Si possono ordinare ottimi calici di vino con prezzi giusti, dai sei agli otto euro, ed usufruire di un ricco buffet ampiamente assortito che spazia tra pietanze calde e pietanze fredde. Il locale è molto frequentato ed è consigliato per chi piace vivere in mezzo al brio dei fiorentini ed ha prezzi onesti.
Si trova in Piazza Sant’Ambrogio 7 ed è aperto sia per pranzo che per l’ora di cena.

Soul Kitchen

Uno dei locali più noti e famosi del panorama fiorentino, dimostra una propria anima e vi conquisterà grazie ai suoi esperti e socievoli barman che saranno felici, se lo vorrete, di chiacchierare con voi o raccontarvi dei cocktail o della loro storia. Il Soul Kitchen offre un ben assortito buffet che spazia dai piatti tradizionali fiorentini a piatti internazionali come la moussaka (piatto tipico della cucina greca). L’ottimo servizio vi farà passare una serata gradevole mentre assaggiate ottimi piatti come i ravioli o la polenta accompagnati da ben eseguiti cocktail. Il punto di forza di questo locale è che ogni sera variano le pietanze offerte così come cambia pure il tipo di musica e la proposta dei cocktail, vi troverete a consumare un’ottima apericena a prezzi onestissimi visto che il locale si trova in una posizione molto centrale.
Il locale si trova in via dei Benci 34R ed è aperto tutti i giorni, nel week end dalle sei e mezza del pomeriggio alle due di notte e dal lunedì al venerdì dalle dodici alle due di notte.

Moyo

Un locale dall’ambiente modaiolo e sui toni scuri che resta aperto tutto il giorno e dove si può pure pranzare, ma la vera magia scatta verso le sei e mezza di sera poiché il locale si trasforma visto che lo staff sposta i tavoli per dare spazio al buffet, viene montato il dj set ed iniziano i giochi di luci. Tutte le vivande vengono posizionate su di un tavolo leggermente rialzato sul quale è possibile trovare un assortimento vario di pietanza tra cui pasta e panini. Il Moyo viene reso più accattivante dalle sue proposte tematiche come ad esempio il martedì c’è la serata Tex-Mex o il giovedì etnico. Nel locale è presente un ottimo servizio che non permette mai di lasciare vassoi vuoti e la vera chicca viene data dalla selezione di cocktail che varia ogni giorno in modo che si possa testare la grande competenza posseduta dai barman. Al Moyo si paga solo la consumazione dei cocktail che è di dieci euro a drink, un prezzo davvero onesto visto che comprende anche la consumazione del buffet assortito con piatti di ottima qualità e fattura.
Il locale apre dal giovedì a domenica dalle ore otto del mattino fino alle tre di notte, l’aperitivo parte alle sei del pomeriggio e termina con la cena fino alle ore undici, potrete trovarlo in via dei Benci 23/r.

Kitsch


Uno dei locali più frequentato di Firenze, frequentato per pochi semplici motivi, anche se apericena e drink costano dodici euro, dal secondo cocktail in poi si paga intorno ai cinque euro. Il vero motivo di tanta fama è un buffet assortito da vivande di altissima qualità poiché non offre i soliti stuzzichini bensì primi piatti caldi fatti con pasta fresca come sd esempio lasagne, gnocchi o se siete amanti della carne, offrono un’ottima selezione di carni allevate all’aperto contornate da salumi altrettanto buoni. La proposta alimentare consta anche piatti pregiati di pesce, insalate sfiziose di legumi e ricche macedonie, anche se siete vegetariani o vegani il Kitsch offre eccellenti pietanze con riso, cereali, ma soprattutto il cous cous che è davvero di buona qualità.
Il locale è sito in Piazza Beccaria, ad angolo con Viale Gramsci ed è aperto dalle sei del pomeriggio fino alle due e mezza di notte, l’apericena termina alle dieci e mezza.

Zoe

Locale posto in una delle zone più trendy della città di Firenze cioè il quartiere di San Niccolò ed aperto da ben venti anni è una delle tappe fondamentali della vita notturna fiorentina. Al Zoe è presente una molto vasta scelta di pietanze presenti di buffet composto da primi piatti, cruditè, insalate e verdure varie, che vengono contornate da cocktail di qualità alta o da ottimi vini. Il locale è molto giovanile ed è centrale nella movida fiorentina, prenotare un tavolo qui vi permetterà di vivere una bella esperienza, l’apericena costa circa dieci euro, ma li valgono tutti.
Lo Zoe si trova in via dei Renai 13 ed è aperto dal giovedì al sabato dalle nove del mattino alle due di notte ed i restanti giorni dalle otto e mezza fino a l’una.

Il Santino

Ora vi voglio presentare una piccola chicca posta dietro Santo Spirito, un locale con pochi tavoli che solo a vedersi fa venire l’acquolina in bocca visto che sono esposti i salumi dell’offerta in bella mostra e sono contornati da bellissimi muri in mattone. Nel Santino potrete consumare in modo intimo un ottimo aperitivo con la vostra metà lontano da sguardi indiscreti e dal caotico via vai della città. La proposta viene presentata attraverso un menù ed offre birre artigianali di eccellente fattura o ottimi calici di vino che oscillano tra i sei ed i nove euro, per la questione vivande c’è un vasto assortimento di salumi, crostoni e pregiati formaggi, un piatto da non perdersi è il tortino di paté di fegatini. Il Santino viene arricchito dal suo staff, che seppure l’ambiente del locale è informale, dimostra cordialità e professionalità di alto livello, molti si sono stupiti della pulizia e dell’accortezza nella composizione del piatto e del servizio.
Il locale si trova in via di Santo Spirito 60R ed è aperto tutti i giorni dalle dodici e trenta alle undici di sera.

Questo era un piccolo specchio su molteplici locali presenti a Firenze che ha parlato solo di una piccola selezione non citando ad esempio i locali che permettono in estate di fare apericena in terrazza, ora sta a voi scegliere il vostro preferito.

Filippo Calabrese
Filippo Calabrese
Poeta, musicista, sportivo, appassionato d'arte, sommelier e buongustaio... non sono niente di tutto ciò. Tranne l'ultima :)

1 Comment

  1. […] Solitamente queste bibite sono accompagnate da snack salati come noccioline, patatine o salatini; nell’ultimo periodo, però, l’aperitivo è diventato qualcosa di più impegnativo, con pasti che sono diventati via via più completi e che hanno portato a coniare il nuovo termine di “apericena”, ma di questo parliamo in quest’altro articolo. […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *